Benvenuti nel sito dell'Accademia di Belle Arti di Roma
Vai direttamente ai contenuti della pagina
 
Sei in Home : Amministrazione Trasparente : Chi siamo

Chi siamo

Le Origini

L'Accademia trae origine dall' "Accademia di San Luca", nata sul finire del Cinquecento e divenuta sede pontificia per gli studi artistici. Era in quell'epoca, infatti, un prestigioso centro di ritrovo per gli artisti e contemporaneamente un modello didattico da imitare per analoghe istituzioni in via di sviluppo.
Con l'unità di Italia e con Roma capitale, si riscontra la necessità di avviare una riforma dell'istruzione artisitica che rispondesse alle esigenze del giovane stato italiano. Segue un lento processo che vede affermarsi tipologie didattiche orientate verso la ricerca culturale e verso la professionalità collegata allo sviluppo industriale ed artigianale. L'Accademia, prima prende il nome di "Regia Accademia di Belle Arti denominata di San Luca", poi "Istituto di Belle Arti" fino a definirsi secondo l'attuale versione "Accademia di Belle Arti di Roma".
Il complesso storico che la ospita in Via Ripetta, tradizionalmente chiamato "Il ferro di cavallo", fu costruito negli anni '40 dell'Ottocento come edficio di abitazione e fu adattato a sede dell'Accademia con l'aggiunta dei locali progettati appositamente per la Scuola Libera del Nudo.


Oggi

L'istituzione che per tradizione ha coltivato gli studi dell'arte, si trova ad affrontare una interessante fase di transizione, poiché è stata approvata una legge di riforma che prevede il passaggio al M.I.U.R. Per questo motivo, le seguenti informazioni relative alla didattica ed alle modalità di gestione, fanno ancora riferimento ai vecchi regolamenti e sono passibili di modifiche che saranno registrate in corso d'opera.
Oggi, comunque, la ricerca del sapere artistico si concretizza in un ampio programma di attività didattiche si teoriche che di laboratorio. Si preparano giovani che potranno diventare artisti, esperti d'arte ed operatori culturali nel vasto settore della comunicazione visiva e delle arti figurative. Il piano di studi offre un complesso di insegnamenti, complementari e fondamentali, che ruotano intorno alle "scuole" di Pittura, Decorazione, Scultura e Scenografia e una "Scuola Libera del Nudo". Sono inoltre attivi cinque corsi di sperimentazione.
L'Accademia di Belle Arti di Roma vive del prestigio acquisito grazie alle attività svolte dai maestri degli anni passati e rivolte a giovani di tutto il mondo.
Nell'ultimo decennio il numero degli studenti è salito fino a sfiorare le 2.000 unità.