Benvenuti nel sito dell'Accademia di Belle Arti di Roma
Vai direttamente ai contenuti della pagina
 
Sei in Home : Didattica : Docenti : Elenco Docenti : Ferri

Prof. Ferri Patrizia - Docente di prima fascia

Comunicazioni studenti

Il corso di storia dell'arte contemporanea "L'arte delle relazioni" (vedi programma) inizierà martedi 13 marzo dalle ore 16.

Prof.Patrizia Ferri

apferry@fastwebnet.it

Insegnamento: Storia dell'Arte

Corso di Storia dell’ Arte contemporanea A.A.2016-17
Prof.ssa Patrizia Ferri

“La città come opera collettiva dal Futurismo alla Public Art”

- Il Corso (biennale) si articola a partire dalle premesse teoriche del rapporto arte-città nel Futurismo e nell’avanguardia storica, da cui si delinea un tema fondamentale dell’arte di tutti tempi: a fronte delle premesse nell’antichità dalla pittura greco-romana, al Medioevo al Rinascimento e oltre la città è il luogo della realtà e dell’utopia, la rappresentazione simbolica per eccellenza dell’identità epocale. Lo spazio della città moderna come futura metropoli all’inizio del XX secolo è una delle questioni dominanti dell’arte e della ricerca dell’avanguardia, il luogo della contemporaneità e della sperimentazione. Un vero e proprio dispositivo per il rinnovamento dei linguaggi e la crescita della cultura internazionale, per arrivare agli Anni ‘60 e ‘70 dove alla luce del “diritto alla città” di Lefebvre, la nascente Arte Ambientale agiva sul fronte del progetto dell’opera integrato al luogo e sul concetto di spazio sociale come espressione culturale collettiva all’insegna dell’ideologia e dell’utopia; fino all’attuale Arte Pubblica e ai nuovi protocolli di intervento nella città come quello dei “Nuovi Committenti”( nato a Parigi nel 1991 e promosso in Italia dalla Fondazione Olivetti), dove la finalità è quella di attivare una domanda d’arte, di qualità della vita, di integrazione sociale o di recupero urbano, attraverso l’operatività dei processi partecipati di intervento artistico-estetico nella città, come luogo emblematico, fluido e policentrico, metafora del divenire epocale.
La trasformazione dello spazio pubblico nella nuova realtà metropolitana è una delle questioni sostanziali della cultura contemporanea, in quanto la città è la metafora della complessa molteplicità del mondo contemporaneo. Attraverso un approccio che parte da una pluralità di riflessioni, letture critiche, angolazioni, come altrettante chiavi interpretative, nascono visioni che rimandano ad un tema, quello dell’estetica urbana, pieno di sfaccettature che include : la tradizione e la memoria storica in relazione con la nuova idea di progetto dal moderno in poi, i processi integrati e partecipati, l’immaginario urbano e l’utopia praticabile, i nuovi soggetti politici e sociali, la relazione tra arte, architettura e urbanistica che connota lo spazio pubblico come territorio della nuova comunicazione estetica e sociale, la questione dell’abitare in termini reali e metaforici, la coesistenza e l’emergenza, ecologia, etica e sostenibilità. Il tutto all’interno di uno sguardo ecologico e critico che veda lo sviluppo della città come rete di relazioni.

OBBIETTIVI : Il Corso, si propone pertanto di introdurre e concorrere alla formazione di un nuovo profilo professionale di alta specializzazione, non solo teorica, ai fini di uno sbocco professionale sui temi urgenti dell’intervento artistico nella città in termini multidisciplinari, della crescita e valorizzazione del patrimonio ambientale urbano esistente e in via di realizzazione. Una risposta alle sollecitazioni di un contesto internazionale che vede nella città la rappresentazione del cambiamento nei processi di sviluppo collettivo, dove la cultura estetica sia chiamata alla riqualificazione e gestione dello spazio urbano.

Verranno pertanto focalizzate le dinamiche relazionali e la qualità e varietà delle metodologie più all’avanguardia, rivolte ad una nuova fruizione sociale a fronte di un’auspicabile prospettiva etica e interdisciplinare. Nel seconda parte del Corso sono previsti pertanto seminari tenuti da artisti ambientali e da studi di progettazione sperimentale per attivare lo scambio diretto delle esperienze tra autori e studenti, essenziale nell’iter formativo.


Email:  apferry@fastwebnet.it


Abstract del corso di storia dell'arte contemporanea  :  vai al file.